La bibliotecaria. La vera storia di Marta la tarma

La bibliotecaria. Marta la tarmaLa bibliotecaria. La vera storia di Marta la tarma.
Claudio Ciccarone

Fanucci Editore, 2008

Prezzo: 14 €

Non voglio polemizzare anche io sul presunto plagio di Savage (l’autore di Firmino): non vedo elementi in comune tra i due libri se non il fatto che da un lato un insetto e dall’altro un topo divorano libri e ad un certo punto si ritrovano a esplorare il mondo. Punto.

Marta è una tarma che vive in una libreria. Nella sua vita sogno e realtà si confondono finchè sarà costretta ad abbandonare il suo mondo e ad iniziare un viaggio alla scoperta della vita all’esterno della libreria, in una Napoli che gli uomini stanno distruggendo (affrontando un tema di grande attualità) e in cui sono gli insetti che si sentono investiti della grande responsabilità di salvare il mondo.

Ma anche tra di essi si nascondono estremisti e visionari e ai ribelli si oppongono gruppi che di volta in volta si ergono a detentori della verità e a salvatori dell’umanità.

Le metafore sulle vicende storiche di questo secolo e del passato sono molte, ma il tutto è narrato con uno stile a metà tra una favola per bambini e una storiella di intenti didascalici.
E la conclusione rafforza ancor di più questa sensazione.

E in questo contesto, la sessualità di questa tarma lesbica mi è sembrata un’ulteriore forzatura, buttata là per rafforzare un messaggio a favore della diversità e della ribellione nei confronti delle imposizioni culturali di questa società.
E, per carità, non che questo messaggio sia sbagliato, ma il tutto mi sembra, appunto, un po’ forzato. Come se questa fosse l’unica occasione per parlare di tutti i problemi del mondo contemporaneo.
E l’ecologia, la libertà di pensiero, la lotta contro i soprusi, l’importanza della cultura, gli errori della politica sono tutti temi forse troppo importanti per essere affiancati in un mix del genere, anche se l’obiettivo è dare una visione satirica della moderna società.

La bibliotecaria. La vera storia di Marta la tarmaultima modifica: 2008-11-17T22:24:00+01:00da il_cercat0re
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “La bibliotecaria. La vera storia di Marta la tarma

Lascia un commento