Una vita da lettore

c961530e3d989b2a3d294eb3263e71cb.jpgUna vita da lettore
Nick Hornby

Guanda, 2006

Prezzo € 15,50

Mi sa che la sezione “Divulgazione” non si addice molto a questo libro, ma è molto particolare e non saprei davvero dove altro inserirlo… In realtà è una raccolta di recensioni sui libri che Nick Hornby ha pubblicato sul mensile The Believer dal settembre 2003 al giugno 2006, ma è anche un libro sul piacere di leggere e sul mestiere di recensore:

“All’inizio della mia carriera di scrittore ho recensito molta narrativa, ma dovevo fingere, come è prerogativa dei recensori, di avere letto i libri fuori dal tempo, dallo spazio e dal mio carattere: in altre parole, dovevo fingere di non averli letti mentre ero stanco e nervoso, o bevuto; di non invidiare gli autori, di non avere gusti estetici o problemi personali, di non avere in corso trattative per piazzare un mio libro allo stesso editore. Soprattutto, dovevo fingere di non aver scritto la recensione perché mi servivano urgentemente duecento sterline”.

E’ un resoconto mensile dei libri comprati e dei libri letti e dei libri che ha comprato e che comprerà e che non leggerà probabilmente mai. Ma è soprattutto un racconto sulle emozioni provate nella lettura e di aspettative mancate. Ed è ricco di buoni consigli e interessanti proposte, il tutto condito con la solita ironia di Hornby, il quale non si lascia mai andare allo snobismo di tanti intellettuali, ma (vedi le citazioni che ho inserito nel post Citazioni del 23/05/08) anzi suggerisce di ritrovare il piacere della lettura, anche se questo significa leggere un romanzo dell’Harmony!

Insomma, ho fatto tesoro di molti consigli e il prossimo post è su un libro suggerito proprio da Hornby. 🙂

Una vita da lettore non si legge come un romanzo (e non ha niente a che vedere con le precedenti pubblicazioni dell’autore), ma rimane comunque molto scorrevole, proprio perchè lo stile dello scrittore rende sempre piacevole la lettura. L’unica pecca, secondo me, è che molti libri di cui parla non sono tradotti in italiano e fanno comunque tutti parte della letteratura anglosassone. Ma resta un bel libro da leggere.

Una vita da lettoreultima modifica: 2008-06-03T13:39:56+02:00da il_cercat0re
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento