Il vangelo secondo Gesù Cristo

Il vangelo secondo Gesù CristoJosé Saramago
Il vangelo secondo Gesú Cristo

Traduzione di Rita Desti

Torino, Einaudi, 2005

Prezzo: 11.50 €

«Come tutti i figli degli uomini, il figlio di Giuseppe e Maria nacque sporco del sangue di sua madre, vischioso delle sue mucosità e soffrendo in silenzio».

Così inizia la storia di Gesù Cristo narrata dal premio Nobel José Saramago, con lo stile che lo contraddistingue: ironico, critico, che cattura il lettore nelle spire di periodi lunghissimi senza l’uso della classica punteggiatura, ma che, forse ancora di più per questo motivo, lo immerge profondamente nella storia.

Gli eventi (storici o inventati) per Saramago sono, in questo come in altri libri, un pretesto di cui non serve chiedersi il perchè: sono la scusa che gli permettono di raccontare, indagare e mostrare gli esseri umani attraverso le loro debolezze, i loro sentimenti, le loro relazioni sociali.

E così, anche Gesù diventa più umano di quanto non lo sia mai stato, e, alla fine del racconto, ci sembra di averlo davvero conosciuto. Capiamo che è stato “uno di noi”. La storia prende spunto dai vangeli apocrifi e in parte ci sembra di ricordare il Gesù che ci veniva raccontato da bambini, ma Saramago arricchisce le storie di particolari e, soprattutto, di caratterizzazione dei personaggi.

Insomma, è un libro che vi consiglio caldamente, che vi conquisterà e vi preparerà alla lettura di altri grandi romanzi dell’autore, come Cecità o Saggio sulla lucidità. Leggetelo mettendo da parte pregiudizi religiosi, perchè, al solito, è un romanzo. Siete liberi di credere a quello che volete, ma un buon libro è sempre e comunque il migliore nutrimento per la nostra anima e il nostro senso critico.

Il vangelo secondo Gesù Cristoultima modifica: 2008-02-27T09:55:00+01:00da il_cercat0re
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Il vangelo secondo Gesù Cristo

Lascia un commento